24/7 Rimani
aggiornato
Torna alle news

Utilizzare Canva in 5 semplici Step

Social Media Web Marketing Web Design

26 maggio 2017

Canva è sicuramente uno strumento molto utilizzato nella creazione di contenuti. Le sue potenzialità sembrano essere infinite, andando a soddisfare una grande quantità di esigenze specifiche. Che tu sia alle prime, o lo utilizzi già da un po', ecco alcuni consigli e link utili per utilizzare al meglio Canva.

Nel gestire giornalmente Account Social e Blog, capita di passare molto tempo alla ricerca dell'immagine o della foto perfetta. 

Certo l'ideale sarebbe riuscire a creare ogni volta delle immagini totalmente personalizzate e uniche, che siano strettamente legate all'argomento trattato dal post o dall'articolo. Ma se non si dispone di una conoscenza approfondita e dettagliata di strumenti come Photoshop, InDesign, Illustrator, VSCO l'unica soluzione è abbandonare ogni speranza?

No, la soluzione è Canva.

Canva combina le funzionalità di tanti strumenti di design per offrire un tool semplice, pratico, efficace, perfetto per coloro che non possono essere definiti veri e propri "Designer" ma i quali, volenti o dolenti, sentono la necessità di creare contenuti idonei adatti al Web. 

Abbiamo precedentemente parlato del potenziale di Canva per le aziende, adesso ti forniremo degli utili consigli per utilizzarlo al meglio, riassunti in 5 semplicissimi step

Step 1: Pianifica la tua strategia.

Definire una strategia da seguire, non significa necessariamente riempire il calendario editoriale riferito ad un anno e creare complessi grafici di Gantt, anche se tutto ciò renderebbe la tua attività indiscutibilmente più efficiente. Per prima cosa, è essenziale definire gli obiettivi generali riferiti ad ogni singola piattaforma utilizzata e successivamente prevedere le attività necessarie. Per verificare la completezza della tua strategia, prova a rispondere a queste semplici domande:

  • Qual è l'obiettivo principale della tua attività? Ad esempio: aumento del numero di follower, stimolare le interazioni, Brand Awareness, informare gli utenti, convertire i follower in clienti. 
  • Quali sono le fasi previste per raggiungerlo? Ad esempio: avendo come obiettivo l'aumento dei follower, si potrebbero pianificare inizialmente delle campagne specifiche e successivamente creare contenuti finalizzati a stimolare la loro condivisione. 
  • Il contenuto è in linea con l'obiettivo generale?
  • Qual è la piattaforma di destinazione del contenuto e il relativo pubblico?
  • Il contenuto è idoneo alla piattaforma e al relativo pubblico?

Se trovi difficoltà a rispondere anche ad una di queste domande, potrebbe essere necessario un Brainstorming per riprendere il controllo della tua attività. 

Step 2: accedi alla Libreria dei Template e lasciati ispirare.

Canva vanta una collezione molto ampia di template adatti ad ogni piattaforma. All'interno di quella che può essere definita una "Libreria di Template", vengono elencate le categorie e sub-categoria tra cui poter scegliere. Ogni template è già dimensionato e costituisce una base di partenza dalla quale iniziare a lavorare, personalizzando il progetto a piacimento. Il vantaggio è che non occorre creare contenuti da zero, ma si hanno a disposizione delle linee guida che semplificano e velocizzano il lavoro. 




Step 3: modifica lo sfondo, i font, i colori. 

Una volta selezionato il template, potrai iniziare a modificarlo a piacimento scegliendo lo sfondo (che sia una foto, un colore o una texture) e aggiungendo tantissimi elementi, gratuiti o a pagamento, tra forme, icone, linee e grafici. Ovviamente è anche possibile caricare file e immagini da PC attraverso la sezione "Caricamenti". 

Per creare un contenuto davvero efficace, occorre individuare la giusta combinazione di immagini, font, colori ed elementi. Ma se valutare la qualità di una foto può risultare piuttosto semplice, lo stesso non si può dire dei font. Per ridurre al minimo la probabilità di commettere errori, potresti dare un'occhiata alla sezione Font Combination di Canva, che fornisce utili consigli sugli abbinamenti migliori. Basta selezionare il font che si intende utilizzare e scorrere i vari suggerimenti. 




Step 4: salva il progetto e postalo nei Social. 

Una volta completato il progetto è possibile condividerlo immediatamente nei Social semplicemente cliccando su "Condividi" in alto a destra. In alternativa puoi scaricarlo sul tuo PC ed avere subito disponibile una copia in formato PNG, JPG oppure PDF. 

La versione a pagamento consente inoltre di ridimensionare automaticamente il post appena completato, per renderlo idoneo ad altri scopi e coordinare così la comunicazione di tutti i canali utilizzati.




Step 5: migliora le tue capacità: 

Infine puoi approfittare dei corsi gratuiti offerti da Canva per imparare ad utilizzare al meglio questo strumento. Si tratta di lezioni interattive divise in tre livelli di difficoltà, che aiutano a prendere confidenza con le funzioni. Ogni link comprende degli esercizi da svolgere, seguendo le relative indicazioni. 



Potrebbe interessarti anche

Come utilizzare le storie di Instagram per il tuo Business

Come utilizzare le storie di Instagram per il tuo Business

Cinque semplici consigli per utilizzare al meglio le storie di Instagram.

Instagram Analytics: quali indicatori contano davvero

Instagram Analytics: quali indicatori contano davvero

Conoscere gli indicatori che davvero esprimono al meglio il tuo Reach può aiutarti a programmare le giuste azioni, per accrescere ulteriormente il rapporto tra i tuoi utenti e il tuo Brand.

Le recensioni online

Le recensioni online

Quando un semplice commento può decretare il successo o la distruzione del tuo Business.

Contattaci

+39 0735 762470

Via Val Tiberina 79,
San Benedetto del Tronto, AP

Vedi sulla mappa
Team b@z srl