24/7 Rimani
aggiornato
Torna alle news

NEL 2017 10 MILIONI DI CITTADINI SARANNO ONLINE

Servizi Web E-Commerce Mobile App Web Design

17 novembre 2014

E' stato ratificato un accordo Stato, Regioni e Comuni del quale il ministro della PA e Innovazione, Marianna Madia, ha dato annuncio su Twitter:

La tabella di marcia prevede due fasi, la prima scatterà ad aprile del 2015 per arrivare al 2017 con 10 milioni di utenti collegati, ovvero un italiano su sei.

Oltre allo Spid l’accordo tra Stato, regioni e comuni sull’Agenda per la semplificazione contiene molti altri elementi, in tutto si tratta di 37 punti, muniti di scadenze e obiettivi.

In un tweet il ministro, con l’hashtag #Repubblicasemplice, sintetizza così l’accordo raggiunto in Conferenza unificata: “tempi certi su digitale, fisco, welfare, edilizia, impresa”. Cinque capitoli quindi che raccolgono le semplificazioni di cui si parla da molti anni con alcune novità come la dichiarazione di successione online, con riduzione di tempi e oneri (basterà un adempimento unico per denuncia di successione, voltura catastale e trascrizione).

Per lanciare definitivamente l’Agenda per la semplificazione, prevista dal dl Madia, serve però ancora un passaggio in Consiglio dei ministri, che dovrebbe avvenire entro fine’anno. Tra i punti inseriti nell’Agenda, anche la marca da bollo digitale, acquistabile su internet senza dovere andare dal tabaccaio. Anche in questo caso è fissato un target, dovrà adeguarsi alla versione telematica il 90% dei comuni entro il 2017.

Il Sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale di cittadini e imprese (Spid) mira a consentire al cittadino, una volta espletate le procedure di autenticazione con uno dei soggetti coinvolti, di usufruire di tutti i servizi online forniti da tutti gli altri autenticatori che hanno aderito alla rete, senza dover ogni volta adottare una procedura differente. Per fare un esempio: se un utente richiede all’impresa X, autenticatore privato, delle credenziali, potrebbe usarle per accedere ai servizi del Comune Y o dell’amministrazione Z, anch’essi nella rete Spid.

Si verrà dunque a creare una rete di autenticatori, che dovrà sottostare a regole, procedure e controlli delle credenziali e degli strumenti di accesso in rete nei riguardi di cittadini e imprese.

L'identità digitale che va intesa come un ecosistema innovativo a cui partecipano diversi attori, primo fra tutti il cittadino, il quale potrà ottenere una o più identità digitali. Il sistema è di fatto l’equivalente di un Passaporto Digitale, che conterrà alcune informazioni identificative obbligatorie, come il codice fiscale, il nome, il cognome, il luogo di nascita, la data di nascita e il sesso. Oltre a queste informazioni, l’identità conterrà altre informazioni come un indirizzo di email e un numero di telefono, utili per poter comunicare con il soggetto titolare dell’Identità. Oltre a queste informazioni, l’Identità conterrà una o più credenziali, utilizzate per poter accedere ai servizi in modo sicuro.

A.A. - Letto su Il quotidiano on line dell'economia digitale e dell'innovazione (14Novembre 2014)

Potrebbe interessarti anche

Festeggia insieme a noi - B@z Srl diventa Google Partner ufficiale

Festeggia insieme a noi - B@z Srl diventa Google Partner ufficiale

Dopo mesi di formazione, esami, test, perfezionamento e raggiungimento di obiettivi posti da Google, abbiamo ottenuto la prima certificazione su Google Shopping.

Dove posano lo sguardo gli utenti mentre cercano online?

Dove posano lo sguardo gli utenti mentre cercano online?

L'evoluzione negli anni del modo in cui gli utenti scansionano la SERP del motore di ricerca per trovare le informazioni di cui necessitano.

URL Shortener

URL Shortener

A volte l'utilizzo degli URL Shortener rappresenta una scelta obbligatoria, altre invece una semplice opzione. Ma questi strumenti possono essere davvero considerati una valida alternativa o rischiano di danneggiare in qualche modo la propria attività online?

Contattaci

+39 0735 762470

Via Val Tiberina 79,
San Benedetto del Tronto, AP

Vedi sulla mappa
Team b@z srl