24/7 Rimani
aggiornato
Torna alle news

Il problema delle fake news

14 aprile 2017

Aumenta l'impegno di Google nella lotta alle fake news attraverso una nuova funzione che indicherà la veridicità o meno delle notizie.

Negli ultimi anni, le fake news diffuse in rete hanno scatenato non poche preoccupazioni. Il problema è diventato lampante nel momento in cui hanno trovato terreno fertile in ambito elettorale, durante le elezioni presidenziali negli Stati Uniti, causando confusione tra gli elettori. 

A tale proposito è stata annunciata la New Integrity Iniziative gestita dalla Scuola di Giornalismo della City University of New York con il compito di fornire nuovi strumenti atti ad eliminare il problema della disinformazione. 

La stessa questione è stata sollevata in ambito Europeo, successivamente a delle indagini che andarono a dimostrare la natura virale delle fake news. Il commissario Ue ha riconosciuto la responsabilità dei Social e dei motori di ricerca nel controllare le notizie prima che vengano diffuse a livello globale. 

Tra le aziende che hanno promosso un'iniziativa a sostegno di questa causa, c'è ovviamente Google

La sua nuova funzionalità, il Fact Check, è ora ufficialmente disponibile a livello mondiale e in tutte le lingue, con lo scopo di verificare la correttezza delle notizie. 



In sostanza nei prossimi giorni inizierete a notare un'etichetta in corrispondenza degli articoli i cui contenuti sono stati verificati, indicandone l'attendibilità. Google specifica le condizioni da rispettare nell'aggiungere questa funzione e le modalità, ad esempio attraverso il markup di Schema.org: ClaimReview

È consentito a più autori e media di esprimere le proprie opinioni in riferimento allo stesso articolo, quindi potrebbe accadere che la news presenti risultati di verifica discrepanti. Anche in quest'ultima eventualità, però, l'utilità della nuova funzione è indiscussa poiché permetterebbe all'utente di valutare il grado di accordo attorno alla notizia. 

Google ha dunque seguito Facebook nella battaglia alle fake news, dimostrando consapevolezza ed interesse verso questo problema. A noi non resta che prestare la massima attenzione e controllare sempre la valutazione sull'attendibilità delle informazioni. 

Potrebbe interessarti anche

Speciale Evento: L’azienda e la trasformazione digitale

Speciale Evento: L’azienda e la trasformazione digitale

Partecipa all'evento che abbiamo organizzato il giorno 11 maggio alle ore 15 alla Sala Smeraldo dell'Hotel Calabresi di San Benedetto del Tronto.

Remarketing o Retargeting?

Remarketing o Retargeting?

Sai qual è la differenza tra queste due attività? E sopratutto...esiste davvero una differenza?

Sei davvero pronto per vendere online?

Sei davvero pronto per vendere online?

Cinque semplici step da seguire per iniziare a vendere online nel migliore dei modi

Contattaci

+39 0735 762470

Via Val Tiberina 79,
San Benedetto del Tronto, AP

Vedi sulla mappa
Team b@z srl