24/7 Rimani
aggiornato
Torna alle news

IL CLOUD FA ACQUA?

Sicurezza IT Innovazione

8 settembre 2014

Il 1 settembre sono state rubate dal cloud le foto di notissime star, sono state poi postate su 4chan.com.

Il 1 settembre sono state rubate dal cloud le foto di notissime star, sono state poi postate su 4chan.com. Tra le vittime Jennifer Lawrence, Kate Upton, Avril Livigne, Mary Elizabeth Winstead, Mary Kate Olsen, Hillary Duff, Trisha Hershberger.

Il primo ad andare sul banco degli imputati è stato icloud il servizio di Apple che fa una copia delle foto nella nuvola . Le prime indiscrezioni parlavano di una vulnerabilità in iCloud che sarebbe stata sfruttata dagli hacker per entrare negli account delle star e copiare tutte le foto salvate.

Ma gli hacker hanno anche rubato dei video, che hanno cercato di vendere. E qui è il primo problema, Photostream (in servizio che copia in automatico le foto su iCloud) non funziona con i video.Allora forse gli hacker non hanno sfruttato una vulnerabilità di iCloud.

In effetti un iPhone copia anche i video nel cloud solo in due casi, o se l’utente vuole fare l’upload e condividerli, oppure quando effettua il back-up completo del dispositivo. Entrare in possesso del backup completo dell’iPhone avrebbe permesso agli hacker di replicare tutti i contenuti del telefono su un altro device vuoto.Allora sul banco degli imputati è andato “Find my iPhone” il servizio di Apple che consente di ritrovare il proprio telefono, di accedere ai contenuti ed eventualmente di bloccarlo

A.A. - Letto su digitalic 

Potrebbe interessarti anche

The Wolf: la web series di HP sulla sicurezza informatica

The Wolf: la web series di HP sulla sicurezza informatica

Il Corporate Storytelling è un efficace metodo per veicolare messaggi aziendali coinvolgendo ed emozionando l'utente. Attraverso "The Wolf", HP Inc. ha voluto veicolare un messaggio chiaro e conciso: "Nothing is safe".

Cosa sono i Fondi Paritetici Inteprofessionali nazionali per la formazione continua?

Cosa sono i Fondi Paritetici Inteprofessionali nazionali per la formazione continua?

I Fondi Paritetici Inteprofessionali nazionali per la formazione continua sono organismi di natura associativa promossi dalle organizzazioni di rappresentanza delle Parti Sociali attraverso specifici Accordi Interconfederali stipulati dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori maggiormente rappresentative sul piano nazionale.

Bando regionale finanziamento e-Commerce e digitalizzazione

Bando regionale finanziamento e-Commerce e digitalizzazione

Il 28 ottobre 2016 scade un bando della regione Marche con contributi fino ai 10.000 euro per la digitalizzazione delle imprese artigiane.

Contattaci

+39 0735 762470

Via Val Tiberina 79,
San Benedetto del Tronto, AP

Vedi sulla mappa
Team b@z srl