Con oltre 300 milioni di Account clienti e circa 2 milioni di venditori (dati di Aprile 2021), Amazon è entrato a far parte della nostra quotidianità e del nostro intero processo di acquisto, a partire dalla fase di ricerca. Questo insostituibile Marketplace ha addirittura scavalcato Google per quanto riguarda le ricerche di tipo transazionale, ovvero quelle finalizzate alla conclusione di un acquisto online.  

Ad oggi 90% degli utenti, dopo aver selezionato un prodotto su un sito di e-commerce, dichiara di visitare Amazon per confrontare i prezzi e leggere le recensioni di altri utenti prima di completare l’acquisto.  

Considerate le enormi opportunità offerte, è facile capire perché ad oggi sono sempre di più coloro che vogliono iniziare a vendere su Amazon. Vediamo dunque quali sono gli step propedeutici e le informazioni necessarie per attivare un Account Venditore. 

Gli step per avviare la vendita su Amazon

1. Aprire un Account Amazon 

Per prima cosa bisogna aprire un account e creare il proprio negozio online scegliendo tra due tipologie d’iscrizione disponibili: Piano di vendita individuale e Piano di vendita professionale. 

Piano di vendita individuale 

  • Dedicato a coloro che prevedono di concludere non più di 40 vendite al mese. 
  • Questo piano prevede una commissione di chiusura fissa di € 0,99 per ogni prodotto venduto tramite Amazon.it oltre che la normale commissione percentuale che varia a seconda della tipologia di articolo.  
  • Non è prevista una quota di abbonamento mensile, dunque non dovrai pagare nulla fino a quando non avrai concluso la tua prima vendita.  

Piano di vendita professionale 

  • Dedicato a coloro che prevedono di superare le 40 vendita al mese.  
  • In questo caso è prevista solo la commissione percentuale diversa per tipologia di articolo.  
  • È previsto un abbonamento mensile di € 39 indipendentemente dal numero di vendite effettuato.  
  • Con questo profilo è possibile attivare le sincronizzazioni con strumenti esterni 

2. Completare la Registrazione 

La registrazione richiede la compilazione di diversi campi obbligatori, tra cui: 

  • Informazioni personali.  
  • Informazioni aziendali.  
  • Contatti. 
  • Indicazione di un conto corrente bancario sul quale Amazon accrediterà i soldi derivanti dalle vendite al netto delle percentuali, ogni 15 giorni.  
  • Carta di credito.  

Sarà inoltre utile compilare la Scheda Negoziante ed indicare i dettagli completi dell’azienda. Quest’area consente agli utenti di trovare maggiori informazioni sulla tua realtà. 

3. Selezionare i Paesi di vendita  

In secondo luogo, sarà necessario selezionare e indicare ad Amazon i Paesi in cui abilitare la vendita. È infatti possibile rendere i prodotti visibili anche negli altri marketplace europei ovvero Francia, Germania, Spagna e Regno Unito.  

4. Riflettere sulle Spedizioni 

Dovrai riflettere e selezionare l’opzione di spedizione che fa al caso tuo.  

Una volta completata la registrazione, sarà infatti necessario impostare i costi di spedizione a meno che non si scelga di optare per Amazon FBA. Quest’opzione consente agli imprenditori di inviare uno stock di prodotti ai magazzini Amazon sfruttando così l’efficiente apparato logistico. Consente di raggiungere un ampio numero di clienti offrendo vantaggi come la consegna rapida Prime e la vendita semplificata in tutta Europa.  

Quanto costa Amazon FBA? 

Amazon richiede una tariffa fissa per la gestione e lo spazio di stoccaggio utilizzato. La tariffa viene stabilita in base al tipo di prodotto, alle dimensioni e al peso. Per avere informazioni più approfondite ed esempio è comunque possibile visitare la pagina dedicata.

5. Curare le descrizioni dei prodotti da vendere su Amazon 

 È necessario dedicare la giusta attenzione alla redazione della scheda prodotto al fine di fornire più dettagli possibili agli utenti potenzialmente interessati. 

Amazon apprezza molto le schede prodotto ricche di particolari e ti darà maggiore visibilità. L’utente, dal canto suo, acquisirà maggior fiducia nel tuo Brand e si sentirà più sicuro nel procedere all’acquisto.  

È utile sapere che per vendere su Amazon avrai bisogno dei codici a barre o codici EAN, altrimenti non potrai completare il caricamento dei tuoi prodotti. Se non disponi di queste informazioni, potrai rivolgerti a siti come gs1.org, codiciean.it, codiceabarra.it dove è possibile acquistarli in pacchetti.  

La vendita su Amazon senza EAN è consentita solo in casi particolari, in tal caso sarà necessario chiedere l’Autorizzazione al Marketplace prima di procedere o registrarsi come Brand. 

6. Dedicare parte del tuo budget alle sponsorizzate per vendere su Amazon 

Amazon Advertising è il sistema interno ad Amazon che ti consente di creare inserzioni pubblicitarie a pagamento, aiutandoti così a raggiungere i potenziali clienti.  

È attivabile solo per gli Account Professionali e comprende due formati pubblicitari: 

  • Sponsored Product ovvero inserzioni di prodotto che mostrate nella prima pagina dei risultati di ricerca e nelle pagine di prodotto. Si tratta di pubblicità Pay Per Click (PPC) quindi paghi solamente nel caso in cui l’utente clicchi sull’annuncio.  

Perché investire con una campagna di prodotto?  

Sappiamo che il posizionamento dei prodotti su Amazon è fortemente condizionato dalle vendite che essi realizzano. Dunque, è importante sollecitare le vendite con le campagne pubblicitarie soprattutto nel caso di prodotti nuovi che non hanno uno storico vendite.  

  • Sponsored Brands ovvero inserzioni che danno visibilità al tuo Brand, promuovendo più di un articolo alla volta. In tal caso è necessario che il tuo Brand faccia parte del registro marche di Amazon. A differenza di Sponsored Products, tramite Sponsored Brand potrai creare veri e proprio annunci pubblicitari personalizzati (logo, titolo e visualizzare fino a 3 prodotti).  

Queste sono solo i primi passi per creare un Account Venditore e caricare il proprio Catalogo su Amazon. Per iniziare a vendere in modo redditizio ti servirà una buona dose di strategia e conoscenza approfondita della piattaforma e delle sue dinamiche. Per questo, è molto importante approcciare alla vendita su Amazon in modo consapevole e mirato.  

Se vuoi avere maggiori informazioni o semplicemente un confronto con i nostri esperti, scrivici dal sito web oppure tramite i nostri canali Social.